Aumentare la propria visibilità creando il proprio sito web

Molti sono i modi per fare pubblicità della propria attività di traduzione e uno di questi può essere quello di creare un proprio sito web professionale. Mi soffermerò qui su alcuni aspetti fondamentali da tenere in considerazione nel caso vogliate crearvi il vostro sito web.

Ci sono essenzialmente due vie percorribili per arrivare al nostro scopo:

1.      Ci si può affidare a servizi online gratuiti che permettono di creare il proprio sito web seguendo pochi passi, senza la necessità di conoscenze tecniche specifiche. Fondamentalmente l’utente sceglie e modifica le impostazioni grafiche, inserisce i contenuti ed il gioco è fatto. Alla parte tecnica ci pensa il servizio scelto.

2.      Un altro modo è quello di acquistare un dominio: a mio parere risulta più professionale avere un dominio personale, e inoltre costa pochi euro all’anno. una volta acquistato il dominio bisogna scegliere un software di content management (CMS) per la progettazione del sito (io per esempio ho scelto Joomla). Chi sceglie questa seconda opzione deve avere almeno delle conoscenze di base di html, poi naturalmente si impara tutto sul campo.

Una volta scelta la modalità di creazione del proprio sito, ci sono vari aspetti da considerare per ottenere buoni risultati di visibilità.

Innanzitutto, è fondamentale scrivere i contenuti del sito in maniera chiara e trasparente, utilizzando una serie di parole chiave che rimandino all’attività o servizio che si vuole offrire. A tal proposito può essere estremamente utile conoscere le tecniche di SEO (Search Engine Optimization) usate per aumentare il volume di traffico che il proprio sito può ricevere dai motori di ricerca, lavorando a livello di codice html e di contenuto.

In secondo luogo, ci sono alcuni elementi che non possono proprio mancare nel sito di un traduttore:

– combinazione/i linguistica/che

– servizi offerti: traduzione, interpretariato, proofreading, editing… e chi più ne ha più ne metta

– settori di specializzazione

– esperienza nel campo: si possono inserire degli esempi di traduzione o delle referenze specifiche

– tariffe: alcuni indicano direttamente sul sito le tariffe applicate, altri preferiscono invece inserire il proprio contatto in modo tale da poter creare un preventivo personalizzato a seconda delle esigenze specifiche del cliente

– contatti: telefono, e-mail, fax, Skype ecc., in modo tale da essere facilmente raggiungibili.

Poi naturalmente il sito può essere abbellito a piacere: c’è chi inserisce liste di glossari e dizionari online, mettendoli quindi a disposizione di tutti; c’è chi inserisce il proprio CV o il proprio profilo personale; c’è chi pubblica articoli di interesse per chi lavora nell’ambito, ecc.

L’importante è inserire le informazioni essenziali e strutturare il proprio sito in modo da ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca: solo così si può sperare di ottenere una certa visibilità e attirare quindi nuovi clienti.

Annunci

Un pensiero su “Aumentare la propria visibilità creando il proprio sito web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...