L’importanza del web marketing per traduttori – Parte 2

Eccoci con il secondo appuntamento sul web marketing per traduttori. In particolare oggi vedremo come funziona il SEM – Search Engine Marketing.

A differenza del SEO, il SEM consiste nella promozione a pagamento sui motori di ricerca mediante campagne pubblicitarie. In particolare si parla di “keyword advertising”, una tecnica che consiste nell’acquistare, all’interno dei motori di ricerca, alcuni spazi di visibilità, chiamati link sponsorizzati, per i quali si paga una cifra legata al numero di ingressi al proprio sito web ottenuti tramite tale presenza.

Ma cosa significa esattamente promozione a pagamento? Se non sapete a cosa si fa riferimento, provate a cercare “servizi di traduzione” su Google, uno dei motori di ricerca più diffusi. I primi tre risultati, nonché i siti nella colonna di destra, sono presentati con uno sfondo colorato: si tratta di risultati sponsorizzati, ossia a pagamento.

Si paga soltanto se e quando qualcuno cliccando su questi link sponsorizzati entra a visitare il sito web:  non si pagano quindi le semplici visualizzazioni che sono totalmente gratuite, ma si parla di pay per click (PPC), ovvero di pagamento solo se si clicca su quei link.

I vantaggi di questa forma di promozione sono molteplici:

– non ci sono costi fissi per l’azienda che si promuove: tutta la spesa di advertising dipende esclusivamente dall’attività svolta dagli utenti che, in seguito alle proprie ricerche tramite keyword, cliccano sull’annuncio;

– è possibile raggiungere istantaneamente enormi mercati o anche solo piccole realtà;

– è possibile focalizzare il proprio budget verso utenti veramente interessati in quel particolare momento a quel determinato servizio o prodotto;

– vi è la possibilità di pagare il servizio non per esposizione (classico esempio, il banner, dove i pagamenti vengono quasi sempre effettuati in base al numero di volte in cui viene esposto) ma per click, con un notevole risparmio e una maggiore efficienza degli investimenti pubblicitari;

– è possibile ottenere un’elevata visibilità in tempi brevi.

Per avere una buona strategia di web marketing è necessario tenere in considerazione che il SEO e il SEM non sono soluzioni alternative. Infatti coprono esigenze diverse e si integrano a vicenda, raggiungendo segmenti di utenti differenti.

Da una parte il SEO è un’attività che, lungi dall’essere semplice, richiede sforzo e costanza: per raggiungere le prime posizioni sui motori di ricerca è necessaria, in primis, una costanza pubblicazione di contenuti freschi, originali e aggiornati.

Dall’altra parte il SEM, a fronte di un investimento monetario diretto, permette di misurare click dopo click dove vanno a finire i propri investimenti, consentendo così di aggiustare continuamente il tiro rispetto alla scelta delle parole chiave e ai risultati ottenuti giorno dopo giorno.

Possiamo quindi affermare che i due approcci sono complementari e vanno ponderati correttamente.

Annunci

Un pensiero su “L’importanza del web marketing per traduttori – Parte 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...