3 strumenti di marketing che il traduttore deve assolutamente avere!

L’attività di marketing è fondamentale sia per il traduttore alle prime armi, sia per chi è già consolidato nel mercato. Le strategie di marketing sono molteplici. Qui vi indicherò in particolare 3 strumenti fondamentali che il traduttore deve possedere.

 

1. Sito web e/o blog

Dal momento che un traduttore lavora sostanzialmente online, diventa imprescindibile avere una vetrina per farsi conoscere, per dire “ehi, ci sono anch’io!!”. Il sito web, generalmente più statico del blog, permette di descrivere la propria attività, i servizi offerti, le lingue e gli ambiti di specializzazione, i dati di contatto. Non servono grandi doti di web designer: è possibile infatti progettare il proprio sito web avvalendosi, anziché del complicato codice HTML, di strumenti CMS (Content Management System) quali Joomla o lo stesso WordPress, peraltro gratuiti. Questi strumenti, affiancati ad un servizio hosting (e qui mi permetto di segnalarvi Netsons, che uso personalmente e che è particolarmente interessante per la professionalità e i costi contenuti), vi permetteranno di creare un sito web di tutto rispetto. 
Poi esistono i blog, molto più dinamici, che permettono di scrivere articoli con una frequenza da voi pianificata. Sono utili perché da una parte danno la possibilità di aumentare la propria visibilità ed entrare in contatto con colleghi o potenziali clienti, dall’altra mostrano le proprie capacità di scrittura, analisi, preparazione, approfondimento. Creare un blog è assolutamente facile: prendete per esempio WordPress, e il gioco è fatto!!

 

2. Biglietto da visita 

Sembrerà un elemento banale, ma in realtà non lo è. In qualità di traduttori, interpreti o consulenti linguistici, abbiamo spesso la necessità/opportunità di partecipare ad eventi, meeting, corsi di formazione. Quali momenti migliori per farsi conoscere, lasciando un semplice biglietto da visita? Quindi, portatene sempre una decina nel portafoglio, non si sa mai! 
Come creare un biglietto da visita? Anche qui le opzioni sono molte e varie: esistono siti web gratuiti che permettono di creare il proprio biglietto da visita personalizzandolo in tutti i dettagli, da stampare comodamente a casa vostra. Ci sono poi aziende che offrono questo servizio a pagamento: in tal caso la scelta di design per il vostro biglietto da visita aumenta notevolmente, e avete la possibilità di farvi inviare tutto a casa con un semplice click.. a voi la scelta!

 

3. Materiale promozionale

Con “materiale promozionale” mi riferisco a una brochure o a un flyer che riassumano la vostra attività, quindi cosa offrite, in quali combinazioni linguistiche, a chi vi rivolgete. Potrebbe essere un modo carino per far capire meglio cosa fate dal punto di vista professionale e quindi descrivere più nel dettaglio i servizi proposti. Quando usare questo tipo di materiale? Come al punto 2, in caso di eventi, manifestazioni, fiere, da abbinare magari al biglietto da visita.

 

 

Annunci

Un pensiero su “3 strumenti di marketing che il traduttore deve assolutamente avere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...