Dritti verso il successo!

Qualsiasi sia l’attività alla quale ci dedichiamo, un passo fondamentale è quello di definire COSA vogliamo veramente -il nostro OBIETTIVO ultimo- e capire a che punto ci troviamo ora, capire cosa funziona e cosa non funziona rispetto al risultato che vogliamo raggiungere.

Per approfondire un po’ questa tematica, vorrei proporvi oggi alcune riflessioni di Laura & Dominic Ashley-Timms, proposte nel loro articolo The Crucial Step for Achieving Business Success presente nel libro “Creating Business Growth: 21 Successful Marketers Reveal Their Top Business Marketing Secrets”, a cura di Stefan Drew (di cui tra l’altro consiglio la lettura perché è davvero ricco di spunti interessanti, applicabili a qualsiasi tipo di attività, quindi non strettamente relazionati con l’ambito della traduzione/interpretariato).

I due autori sostengono innanzitutto che, per avere una visione chiara e precisa della propria attività, non è sufficiente dire “voglio avere successo”, “voglio un’azienda competitiva” o”voglio essere il migliore nel mio campo”, perché si tratta di affermazioni troppo vaghe e imprecise. Gli studi affermano che più siamo precisi e dettagliati riguardo alla nostra strategia, più saremo in grado di ottenere ciò che davvero vogliamo. La regola d’oro qui è che ognuno è responsabile del proprio successo.

Per raggiungere il successo con la propria attività, i due autori propongono di seguire un modello a 7 fasi:

1. Iniziate a controllare ORA il vostro successo futuro, e decidete innanzitutto quello che volete davvero per il vostro business. Come dicevamo prima, non pensate ad affermazioni generiche, vaghe e troppo ampie. Andate nel dettaglio, siate precisi!

2. Dividete il vostro business in 8 aree chiave sulle quali volete focalizzarvi. Laura & Dominic Ashley-Timms propongono 8 aree specifiche fondamentali da considerare all’interno di un’attività:

– finanza

– strategia

– vendita e marketing

– prodotto

– clienti

– persone e talenti

– produzione e processi

– spazio fisico.

Poi, per avere una visualizzazione più chiara, propongono di disegnare una ruota divisa in 8 parti, rappresentanti queste 8 aree chiave. In qualità di titolari della vostra attività, dovete chiedervi cosa volete e capire se il vostro business attuale vi sta portando sempre più vicino o più lontano rispetto al vostro obiettivo. Bisogna calibrare il grado di soddisfazione in ciascuna di queste aree del business e porsi una semplice domanda: su una scala da 0 a 100, dove mi colloco? Qui bisogna sottolineare che non si tratta di una valutazione che gli altri fanno di voi, ma voi stessi che vi auto valutate. Per ogni area sarebbe opportuno scrivere i punti fondamentali che caratterizzano la vostra attività nel momento presente e, di nuovo, essere molto precisi. Il fatto di mettere su carta questi aspetti certamente richiede uno sforzo non indifferente, ma permette di pensare in modo più positivo e di avere una visione molto più dettagliata di ciò che sta realmente succedendo.

3. In termini ideali, come vorreste che fossero queste 8 aree? Immaginate di operare al 95% e descrivete in dettaglio le aree.

4. Definite cosa volete, non considerando però eventuali barriere o aspetti irrealistici.

5. Per ciascuna area, verificate di aver scritto quello che realmente volete e non quello che pensate che dovreste volere.

6. Verificate che l’immagine generale risultante rappresenti il vostro business,e apportate eventuali modifiche, se necessarie.

7. Fate sì che i vostri desideri diventino realtà ADESSO. Pensate ad alcune azioni che potete implementare per avvicinarvi sempre di più al business perfetto.

Cosa ne pensate di questo schema a 7 fasi? Io ho già pronte carta e penna, mi metto subito all’opera per definire le mie 8 aree chiave e valutare il mio business. Penso che potrebbe essere un utile esercizio, e quale momento migliore per metterlo in pratica? Esattamente adesso, siamo quasi a metà anno, quindi abbiamo la possibilità di valutare anche a che punto siamo rispetto agli obiettivi prefissati ad inizio anno e fare un po’ il bilancio della situazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...