7 consigli per pianificare la propria agenda

Per un libero professionista come un traduttore può essere particolarmente difficile organizzare la propria agenda e gestire casa, lavoro, famiglia, vacanze. Ecco quindi 7 consigli per pianificare. Perché il termine chiave qui è proprio PIANIFICARE. Ovviamente ci sono fattori che vanno oltre il nostro controllo ma, per quanto possibile, dobbiamo giocare d’anticipo.

  1. A fine anno/inizio anno nuovo, dotatevi di una bella agenda cartacea o, se preferite, qualche bella app per tablet/smartphone (ce ne sono davvero tante online), e pianificate bene i periodi di lavoro e i periodi di ferie (eh sì, perché ci vogliono anche quelle!). Se avete famiglia, dovrete probabilmente gestire il tutto con il vostro partner e figli, soprattutto se vanno a scuola, ma questo potrebbe esservi d’aiuto nel trovare le settimane giuste per le vacanze.
    Se avete già in mente dei corsi di formazione/specializzazione/approfondimento da seguire, inseriteli subito in agenda, in modo da destinare n° x giornate/ore a tali corsi.
  2. Di conseguenza, stabilite anche un orario giornaliero preciso, come se foste dipendenti di un ufficio. Sembra una banalità, ma è facile trovarsi alle 5 o 6 del pomeriggio e dire “aspetta, ancora una cartella, finisco la pagina, finisco il paragrafo” e vi ritrovate alle 8 di sera ancora davanti al pc! Quindi attenzione, non è perché si è liberi professionisti che bisogna lavorare 24 ore al giorno. E’ necessario stabilire gli orari giusti e le pause giuste, fondamentali per essere sempre al top durante la giornata di lavoro.  
  3. Non lavorate il weekend! O meglio, stabilite quanti giorni volete/dovete lavorare a settimana, 5?, 6?, e datevi una regolata! Non cadete nella trappola del lavoro, lavorando 7 giorni su 7, perché rischiate seriamente di trascurare tutto il resto, che è parimenti importante. Naturalmente potrebbe capitare di ricevere un progetto di traduzione particolarmente grosso, da uno dei vostri clienti principali, e pure particolarmente urgente. Uno strappo alla regola si può fare, se ci teniamo davvero. Ma deve essere uno strappo, appunto, non la regola!
  4. Fate un bilancio della vostra pianificazione ogni 2-3 mesi, apportando le dovute correzioni, se necessarie. Insomma, mantenete un piano costantemente aggiornato e cercate di attenervi ad esso. Aggiungete eventuali corsi di formazione che avete scoperto nel frattempo, incastrate il lavoro con il nuovo corso di yoga o aerobica che dir si voglia che tanto vi interessa, ecc.
  5. Pianificate bene la vostra attività di marketing. Se avete un blog, per esempio, scrivete in anticipo un paio di articoli da avere sempre pronti in caso di necessità, in modo da non trovarvi all’ultimo minuto impegnati contemporaneamente su un progetto o una consegna urgente.
    Destinate (almeno) un paio d’ore a settimana alla vostra attività di marketing, alla ricerca di nuovi clienti, all’aggiornamento del vostro CV, al networking. Non sembra, ma sono attività cruciali per il benessere del vostro business. Non aspettate l’assenza totale di lavoro per dedicarvi a queste attività, fatelo costantemente durante tutto l’anno. Solo così otterrete dei risultati soddisfacenti.
  6. Prima di andare in vacanza, impostate il risponditore automatico sulla vostra e-mail in modo da avvisare clienti e potenziali clienti che sarete assenti per un dato periodo, ma che risponderete velocemente al vostro ritorno. Non lasciate nulla al caso, dimostrate la vostra professionalità anche in questo caso.
  7. Non cadete nella trappola di accettare più lavori di quanti siete in grado di portare a termine. Proprio perché la giornata lavorativa è limitata e non infinita, dovete calcolare bene le tempistiche necessarie per terminare un progetto, per poi iniziarne uno nuovo. A meno che non vi affidiate a dei colleghi, allora la storia cambia.

E voi come pianificate la vostra attività? Avete altri consigli utili da suggerire? Lasciate un commento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...