App o agenda dipendente?

Qualche settimana fa vi ho parlato del Bullet Journal, un metodo tradizionale per tenere traccia dei propri obiettivi, impegni, appuntamenti, organizzato mese per mese e suddiviso poi giornalmente. Nonostante l’infinità di app che la rete ci propone per tenere traccia di tutto ciò che accade nelle nostre vite, e che sono comodamente scaricabili e utilizzabili su smartphone e tablet, quindi sempre con noi in ogni nostro spostamento, molte persone amano ancora il cartaceo (è un po’ quello che succede nel dibattito tra e-book e libro cartaceo).

Io personalmente mi sono appassionata al Bullet Journal, come una sorta di ritorno al passato, alla buona e vecchia agenda. Diciamo che ho già sperimentato alcune fasi di scrittura negli ultimi anni: dalla carta alle applicazioni su cellulare e tablet e ora di nuovo alla carta. Questo perché? Beh, l’avvento di applicazioni varie per tracciare impegni, diete, esercizi fisici e chi più ne ha più ne metta senza dubbio mi ha ispirato per cui anch’io mi sono convertita alla tecnologia. Con pochi click il gioco è fatto, senza tanti sforzi. Se poi consideriamo che il tutto viene perfettamente sincronizzato tra tutti i dispositivi che abbiamo a disposizione, la cosa si semplifica, e di parecchio. Ciononostante, da qualche tempo l’idea di avere un quadernino da poter sfogliare mi intriga. Poi tra qualche anno, poter riprenderlo e vedere i miei scritti, vedere come è magari cambiata la mia calligrafia, annusare delle vecchie pagine ingiallite con il passare degli anni e, perché no, lasciare un qualcosa di concreto alle mie figlie che, molto probabilmente, penseranno che la loro mamma era un po’ “malata” di organizzazione e controllo!!

App o agenda, quindi: direi che ognuna ha i suoi pro e i suoi contro.

Da un lato le applicazioni hanno sicuramente alcuni comodi vantaggi:

  • sono gestibili da più dispositivi (pc, smartphone, tablet)
  • i dati vengono sincronizzati automaticamente tra i vari dispositivi
  • con pochi click il tutto viene aggiornato comodomante
  • sono sempre con noi (credo che più o meno tutti abbiano sempre il cellulare con sé)

Non mancano, però, alcuni svantaggi:

  • se un giorno la linea telefonica/connessione a Internet non funzionano?
  • se, malauguratamente, per qualche motivo tecnologico, si perdono i propri dati?
  • se alcune modifiche non vengono salvate correttamente?

Ecco che l’agenda cartacea risolve tutti questi problemi:

  • è praticamente impossibile perdere dati, perché tutto è scritto nero su bianco (a meno che, per qualche arcano mistero, l’agenda finisca nella stufa!)
  • funziona sempre (penna permettendo, ovvio!)

D’altro canto, anche l’agenda ha i suoi contro:

  • può essere ingombrante (ovviamente un formato A4 è sconsigliato. E’ bene acquistare un’agenda dalle dimensioni limitate, un formato A5 per esempio mi sembra ottimo – è quello che sto usando io attualmente)
  • magari ce la dimentichiamo in ufficio, sul tavolo in cucina, sul comodino, ecc., e quando ci serve per apportare aggiornamenti/modifiche o semplicemente per consultarla, non c’è!

Ad ogni modo, che usiate applicazioni per smartphone o agende cartacee, l’idea fondamentale alla base del discorso è quella di tenere traccia di tutto quello che si fa, sia da un punto di vista personale che professionale. Io adoro avere tutto sotto controllo per cui vai di liste e bullet points!! Tra casa, lavoro e famiglia, le cose da fare si moltiplicano giorno dopo giorno, quindi quale modo migliore per ricordare tutto, se non questo? Il fatto poi di scrivere il tutto a mano con carta e penna mi aiuta a ricordare meglio tutti i miei impegni.  Forse sarò esagerata a voler avere tutto ben organizzato e sotto controllo, ma sono fatta così. La precisione per me è fondamentale! Sarà anche deformazione professionale, probabilmente, fatto sta che anche a casa esigo un certo ordine in tutto 🙂

E voi, siete come me dei maniaci dell’organizzazione? E soprattutto, per voi chi vince nella battaglia tra app e agenda cartacea? Votate! 🙂

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...